Big data, non solo buzz word! Con internet oggi generiamo una notevole mole di dati che, se correttamente elaborati e analizzati consentono un approccio data-driven nella valutazione degli investimenti in startup. Questa nuova dimensione per la valutazione prende in considerazione l’importanza dei rapporti sociali e del capitale umano all’interno di un team, fattori che hanno un forte impatto sul successo dell’idea progettuale. Con la funzione Prediction, Startup Network ha come obiettivo quello di rendere accessibile e valutabile in tempo reale l’impatto che le reti sociali hanno sui nuovi progetti imprenditoriali, guidando gli investitori nelle loro scelte e gli imprenditori nelle attività di networking e sviluppo di prodotto.

A supporto di questa tesi, Alex Pentland, nel suo libro “Social physics”, definisce la fisica sociale come una scienza quantitativa che descrive da una parte le connessioni matematiche fra l’informazione e il flusso di idee, dall’altra il comportamento umano. Secondo il professore del MIT, nominato nel 2012 da Forbes tra i sette più importanti data scientist del mondo, questa scienza consente di fare previsioni sui comportamenti di piccoli gruppi, di reparti aziendali e anche di intere città analizzando i dati che essi generano nel quotidiano.

Quasi sempre, l’investitore che va in cerca di nuovi talenti si affida al suo istinto e alla sua esperienza o, tutt’al più, a qualche referenza o conoscenza in comune. Tuttavia, l’investitore o il business angel non sa con sicurezza scientifica se lo startupper che ha davanti possiede una rete sociale capace di sostenere l’idea di business, realizzarla e venderla successivamente.

Startup Network, analizzando i dati storici presenti su AngelList, piattaforma di riferimento nel mondo startup, ha individuato una diretta correlazione fra il valore di network efficiency – stima sul valore della rete sociale dei soggetti presenti nella startup – e la probabilità che ha una startup di ottenere un finanziamento. È proprio sul database di AngelList che Startup Network basa la sua funzione di Prediction. In questa pagina, è possibile trovare l’elenco aggiornato delle ultime startup apparse sulla piattaforma che hanno il 90% di probabilità di attrarre finanziamenti, sulla base del valore di network efficiency.

prediction startup network

La funzione di Prediction permette, quindi, di scoprire prima degli altri i talenti che hanno una forte connessione all’interno del panorama startup e che potrebbero passare  inosservati a una prima scrematura. Non si tratta solo di un risparmio di tempo; in questo modo l’investitore ha accesso a un dato completamente nuovo, altrimenti impossibile da ottenere. La Prediction fornisce un nuovo approccio per valutare una startup: l’investitore può adesso basarsi su dati certi, anziché farsi guidare esclusivamente dai propri impulsi.

Questo approccio data-driven può essere utilizzato con profitto anche dagli startupper durante le fasi di trattativa e definizione della equity value societaria, essendo in grado di valutare adeguatamente la propria rete sociale ed i propri contatti.

Utilizza Prediction di Startup Network per scoprire le startup più promettenti oppure per vedere se la tua impresa è fra quelle che hanno il network più rilevante.